Programma

ESPOSIZIONI

8 maggio – 12 giugno 2016
Convento e Chiesa dei SS. Pietro e Paolo – Asolo

Premio Internazionale Biennale d’Arte di Asolo
Quarta edizione

Le porte del Convento di proprietà della Provincia di Treviso si aprono al pubblico per l’esposizione delle opere finaliste del Premio, con sezioni di pittura, scultura e grafica. Una carrellata di opere di diversa estrazione e tecnica che rappresentano la vivacità della ricerca artistica contemporanea.

Hermann Nitsch
Due grandi opere del fondatore dell’Azionismo Viennese in mostra nella chiesa del convento. Ad Hermann Nitsch (Vienna, 1938), artista legato al territorio asolano dove per certi periodi risiede e uno dei maggiori protagonisti dell’arte internazionale dalla seconda metà del Novecento, sarà assegnato il Premio alla Carriera della quarta edizione del Premio Internazionale Biennale d’Arte di Asolo.

Terre antiche, territori mobili: l’esperienza dell’arte veneta
Seconda edizione

a cura di Lorena Gava
con opere di Livio Ceschin, Stefano Cescon, Graziella Da Gioz, Giancarlo Dell’Antonia, Ferruccio Gard, Michelangelo Penso, Pierluigi Slis, Ampelio Zappalorto.

Una finestra sull’arte veneta contemporanea per mettere in luce la pluralità di forme e significati di un territorio dalla storia antica e prestigiosissima. A rappresentare le voci di questo territorio definito “mobile”, cioè aperto ad evoluzioni ed innovazioni rispetto alla tradizione passata, sono otto artisti diversi per formazione, età, caratteristiche tecniche e stilistiche, accomunati però da un perimetro geografico di esperienza che diventa confronto e stimolo per rinnovati esiti formali e suggestivi accadimenti.

Unika, artisti della Val Gardena
con opere di Otto Piazza, Christian Stl Holzknecht, Lorenz Demetz, Walter Pancheri, Filip Moroder Doss, Samuel Perathoner, Matthias Kostner, Stefan Perathoner, Eric Perathoner, Hubert Mussner.

Le opere di dieci artisti altoatesini ad interpretare la tradizione secolare dell’artigianato artistico e della scultura della Val Gardena, riuniti in UNIKA. Dopo i fasti del passato legati alla committenza di arte sacra, scultori, doratori, policromatori e scultori di ornamenti si riuniscono sotto un unico nome per portare avanti la tradizione della scultura in legno della Valle con magnifiche opere di ispirazione contemporanea e di grande tecnica.

Ingresso libero. Apertura: venerdì (16.00 – 19.30) / sabato e domenica (11.00-19.30)/ apertura straordinaria 18 maggio in occasione della Tappa del Giro d’Italia

8 maggio – 12 giugno 2016
Museo Civico e centro storico – Asolo
RabarAMAsolo
a cura di Itaca Investimenti d’Arte

Per la prima volta ad Asolo una mostra di una delle artiste più popolari e apprezzate dal grande pubblico, celebre per le sue sculture dipinte. Paola Epifani (in arte Rabarama) espone al Museo Civico bronzi, gessi e una rara scultura in onice, oltre ad una serie di dipinti ad olio ed acrilico, molti di recente produzione. Un bronzo dipinto di grandi dimensioni, dal titolo In-cinta, campeggerà all’ingresso del Museo, richiamando i visitatori con le sue inconfondibili geometrie colorate.
Ingresso: intero € 8,00 – ridotto € 6,00 – famiglia € 20,00 (2 adulti + 2 minori)
(con visita alla mostra “Venere nelle terre di Antonio Canova”)
Apertura: giovedì-venerdì 9.30 – 18.00 – sabato-domenica e festivi 9.30 – 19.00

8 maggio – 3 giugno 2016
Galleria Browning – Asolo
Photoblurrygraph
fotografie di Enrico Nicolò

Mostra a cura di Angela Troilo
Presentazione a cura di Andrea Attardi

Enrico Nicolò, fotografo, acquerellista, poeta e scrittore, è il vincitore della sezione fotografia del Premio nel 2012 che, dopo numerose esperienze e riconoscimenti internazionali, torna ad Asolo per un nuovo progetto. In mostra, oltre ad alcuni acquerelli, una serie di fotografie analogiche a colori a sfocatura crescente, che offrono un progressivo percorso di visione, sensoriale ed emozionale, dall’appannato fino all’evanescente e all’astratto, realizzato attraverso la graduale perdita del contorno e della forma degli elementi che via via compongono le diverse immagini, eminentemente paesaggistiche e talora abitate dalla figura umana.
Ingresso libero. Apertura: venerdì (16.00 – 19.30) / sabato e domenica (11.00-19.30)/ apertura straordinaria 18 maggio in occasione della Tappa del Giro d’Italia.

14 maggio – 30 giugno 2016
Gala – Asolo
Sguardi altrove
fotografie di Marco Martinazzo

Ingresso libero
Gala – via Canova, 288 – Asolo, aperto tutti i giorni dalle 17, chiuso il lunedì – tel. 0423.952968

Fino al 12 giugno 2016
Museo Civico – Asolo
Venere nelle terre di Antonio Canova
Ingresso: intero € 8,00 – ridotto € 6,00 – famiglia € 20,00 (2 adulti + 2 minori)
(con visita alla mostra RabarAMAsolo)
Apertura: giovedì-venerdì 9.30 – 18.00 /sabato-domenica e festivi 9.30 – 19.00

_____________________________________________________________

EVENTI

Sabato 7 maggio 2016
ore 16
Convento e Chiesa dei SS. Pietro e Paolo – Asolo
Cerimonia di inaugurazione della mostra e premiazione degli artisti finalisti della quarta edizione
del “Premio Internazionale Biennale d’Arte di Asolo”
Inaugurazione mostra Hermann Nitsch
Inaugurazione mostra Terre antiche, territori mobili: l’esperienza dell’arte veneta
Inaugurazione mostra Unika, artisti della Val Gardena

ore 17.30
Museo Civico – Asolo
Inaugurazione mostra RabarAMAsolo
Performance di body painting

ore 18.30
Galleria Browning – Asolo
Inaugurazione mostra Photoblurrygraph

ore 21
Convento dei SS. Pietro e Paolo – Asolo
Galà dell’arte
(per prenotazioni: infobiennale@itacagallery.com – mob. 346.1443264)

Domenica 8 maggio 2016
– ore 10.30/20.00
Sala comunale di Palazzo Beltramini – Asolo
Asolo Wine Tasting
a cura di Consorzio Vini Asolo Montello

Domenica 8 maggio 2016
Centro storico – Asolo
Invasioni digitali

Venerdì 13 maggio 2016 – ore 21

Teatro E. Duse – Asolo
Stefano Zecchi
La bellezza moderna

Ingresso libero

Sabato 21 maggio 2016

ore 18
Chiesa dei SS. Pietro e Paolo – Asolo
Hermann Nitsch
Cerimonia di consegna del Premio alla Carriera 2016

alla presenza dell’artista
In collaborazione con Club 41 Asolo
Ingresso libero

ore 21
Teatro Duse – Asolo
Non Perdono
Un film di Roberto Marsella e Grace Zanotto

Ingresso libero

Giovedì 26 maggio 2016 – ore 20.30
Museo Civico – Asolo
I giovedì in museo: Rabarama
Danza, musica e performance di body painting a cura di Lela Perez

Ingresso libero